Mapu’s Chronicle: ecco il mio primo mese negli States

Oggi sono esattamente 1 mese e un 1 giorno sul suolo americano!! Happy mesiversario a me e all’America 🙂

Io e Susa abbiamo deciso di creare questa “rubrica” in cui ogni mese vi diciamo come sta andando la nostra vita e le ultime novitĂ ! Cercheremo di mantenere le stesse categorie mese dopo mese ma probabilmente qualcosa varierĂ  in quanto all’inizio è tutto nuovo mentre man mano ci abitueremo e non ci stupiremo piĂą di nulla… Let’s go:

UMORE GENERALE:

In questo primo mese ho avuto parecchi “up and down” a causa di una situazione mia lasciata in sospeso in Italia e inoltre sono una persona che esige molto da se stessa e da tutto ciò che le sta intorno quindi non faccio particolarmente testo! La training school è stata ok, è stato amazing poter conoscere molte ragazze provenienti da tutto il mondo, però mi aspettavo di instaurare piĂą amicizie.. Alla fin fine il tempo è poco (da martedì mattina a giovedì mattina) quindi si ha il tempo di conoscere bene solo poche persone! Continua a leggere

Baseball e cibo spazzatura: ecco la mia prima settimana in famiglia

Hello guys!!

Dato che in molti mi chiedete un resoconto di questa settimana passata insieme alla family, ho deciso di fare un mini riassunto!!

Innanzi tutto partiamo col fatto che vivo a Wayne, Nj,, a circa 40 minuti da NYC… una cittadina immersa nel nulla!10364183_10202769112523570_2826093498623223040_n

Io ero molto preoccupata che i genitori non mi fossero simpatici o che fossero freddi con me, invece è tutto l’inverso!! Mi chiedono ogni giorno se sono homesick e se mi sento a mio agio. La mamma prova sempre a rifilarmi qualcosa da mangiare ma io in maniera molto garbata cerco di rifiutare e far finta di non avere fame! I bimbi invece sono delle pesti e fanno i capricci tutto il santo giorno.. Continua a leggere

Comunicazione con la futura Host Family

E dopo avervi detto come ho trovato la mia famiglia vi parlo un po’ di quello che è successo dopo (quindi negli ultimi tre mesi).
Immediatamente dopo il match mi hanno mandato tante foto loro e dei bambini e un paio di informazioni di servizio come: il sito del centro commerciale più vicino, il sito dei vari college e il sito della loro community lake. Infatti non vi ho detto che vivrò su un laghetto e da quello che ho capito hanno questa specie di club che soprattutto d’estate organizza diversi corsi per bambini ma anche altre feste per adulti..Watchung_Lake,_Watchung_New_Jersey
Ad esempio una cosa carina che ho letto è la parata del 4 Luglio: come sapete il 4 Luglio è festa nazionale per l’America e questa comunità sul lago organizza una parata per i bambini con i costumi (tipo carnevale) e poi eleggono una Miss del luogo! Spero di potervi poi raccontare se c’è stata davvero e mettere le foto! 🙂 Continua a leggere

Match: Mapu

Eccomi qui oggi a parlare della mia esperienza nella ricerca della famiglia con cui passare un anno intero della mia vita.
Nella lettera di presentazione dell’application ho scritto alcune cose importanti per me e consiglio a tutti di scrivere SEMPRE la verità perché secondo me la mia Family finale mi ha scelto anche per quello (e la stessa cosa è successa a Susa).

Andiamo con ordine:
il 2 Gennaio 2014 la mia application è online! AuPairCare ti manda una mail:

“Dear ….:Congratulations! Your application has been approved and is currently being reviewed by host families. AuPairCare au pairs typically match within 2 weeks of acceptance to the program.
Match Quickly with a Great Family”

Ricordandoti di controllare frequentemente la mail poichè le famiglie potrebbero scriverti in qualsiasi momento, e intendo proprio qualsiasi dato che dall’Italia agli Stati Uniti ci sono 6/9 ore di differenza!Eccomi qui oggi a parlare della mia esperienza nella ricerca della famiglia con cui passare un anno intero della mia vita.
Nella lettera di presentazione dell’application ho scritto alcune cose importanti per me e consiglio a tutti di scrivere SEMPRE la verità perché secondo me la mia Family finale mi ha scelto anche per quello (e la stessa cosa è successa a Susa).

Continua a leggere