Regalino Pasqua

Come tutti ben sapete prima della mia partenza dovevano trascorrere 5 mesi. Ho quindi iniziato a cercare lavoro e mi ero ripromessa, che se lo avessi trovato, avrei spedito ai miei bimbi un altro pacco per pasqua. Beh per fortuna così è stato. Ad inizio marzo ho iniziato a lavorare e quindi, un paio di settimane fa, sono andata con Mapu in centro per cercare dei pensierini per i miei bimbi.
L’idea originale era inviare un libretto che descrivesse delle semplici attività da creare per Pasqua, ma non ne ho trovati oppure avevano tante scritte in italiano. Mi sarebbe anche piaciuto molto spedirgli il classico uovo che si usa in Italia, ma purtroppo la legge americana non lo permette (se vi interessa conoscere il perchè potete leggere il nostro articolo sull’ovetto Kinder), così, mi sono recata in due librerie che avevano anche dei testi in lingua e ho preso:

Continua a leggere

Ovetto Kinder Sorpresa

Esatto, avete visto bene, oggi parleremo proprio di quei deliziosi dolci per bimbi! Dovete sapere che Mapu voleva mandare questi fantastici dolcetti ai suoi bimbi, ma ha scoperto che gli ovetti Kinder sono severamente vietati negli USA a causa di una legge che impedisce di introdurre materiale non commestibile all’interno di generi alimentari.ferrero_kinder_sorpresa

La legge non è stata recentemente introdotta o pensata per «proteggere i bambini», visto che la legge americana è in realtà molto permissiva con i giochi pericolosi, ma deriva dalla regolamentazione dei prodotti alimentari, che risale al 1938. La sicurezza dei bambini viene comunque spesso citata per giustificare la proibizione. Continua a leggere

Spedire un pacco in USA

Una volta fatto il match, visto che mancavano tanti mesi alla partenza per ringraziare le famiglie di averci scelto e mostrare quanto siamo felice di diventare le loro au pair abbiamo deciso di spedire un pacco contenente dei piccoli gifts.

La domanda più grande a cui siamo andate incontro è stata: MA QUANTO COSTA SPEDIRE UN PACCO IN AMERICA?
Ovviamente abbiamo posto questa domanda a google e come risultato abbiamo trovato un sacco di siti di corrieri che chiedevano come minimo 100€. La nostra faccia è stata più o meno o.O ma stiamo scherzando??

Abbiamo poi fatto ancora delle ricerche e abbiamo scoperto che il modo più economico per spedire un pacco è tramite Poste Italiane.
Fin qua tutto bene, almeno abbiamo scoperto con chi spedire il pacco. Andando sul sito delle poste abbiamo visto che però vi erano diversi modi di inviare un pacco: paccocelere internazionale, posta raccomandata, pacco ordinario, posta prioritaria e chi più ne ha più ne metta. Di conseguenze la seconda domanda è stata: quale spedizione scegliere per spendere il meno possibile? Continua a leggere