10 Differenze tra le strade americane e quelle italiane

Come vi avevamo annunciato qualche giorno fa, dopo avervi raccontato delle nostre prime guide, vi vogliamo raccontare 10 differenze tra l’italia e l’America. Tenete conto che queste sono le cose che abbiamo notate nei nostri stati, ovvero New Jersey e Pennsylvania, quindi se nei vostri è diverso potete lasciarci dei commenti al fondo della pagina. Pronti?

1) I LAMPIONI: In America i lampioni sono quasi un optional e potete trovarli solo nei centri delle città e, ad esser sinceri, neanche poi così tanti… nelle highways infatti ce ne sono pochissimi, le nostre strade italiane invece sono illuminatissime e i lampioni non li trovate solo in oscure strade di montagna o fuori città! Il che se ci pensate è una cosa assurda visto che loro viaggiano prevalentemente in auto.

2) I TERGICRISTALLI: tutte le berline in America non hanno il tergilunotto posteriore! Le altre tipologie d’auto li hanno, compresi i grandi SUV. Una possibile spiegazione potrebbe essere che su auto con un’aerodinamica migliore, con il lunotto molto spiovente, il flusso laminare dell’aria garantisce, con l’auto in movimento, la pulizia del lunotto. Su queste auto il tergicristallo non è necessario per la pioggia con l’auto in movimento. Continua a leggere

Prime Guide negli States: ecco le nostre difficoltà

Come tutti saprete, gli americani hanno una predilezione per i macchinoni grossi e il cambio automatico, ovvero un mondo completamente diverso dal nostro che normalmente guidiamo utilitarie con il cambio manuale!! La guida spaventa molte au pair ma è un requisito fondamentale poiché quasi tutte le famiglie richiedono di scarrozzare i pargoli a scuola o nelle attività extra curriculari. Ecco come sono state le nostre prime guide:

SUSA:
Prima di iniziare a guidare ho accompagnato la mia au pair un paio di volte da casa a scuola e viceversa per studiare il percorso e iniziare a capire le regole della strada. Dopo un paio di giorni ho deciso di fare la mia prima guida al ritorno da scuola, senza bambini, così nel caso, da non metterli in pericolo. SUBARU OF AMERICA, INC. FORESTERLei è stata molto paziente, mi ha insegnato un po’ di regole, mi ha comunicato man mano il percorso e le corsie da tenere. Continua a leggere