La verità dietro la vita di un espatriato

Da quando mi sono trasferita negli Stati Uniti ho sentito molte persone dirmi quanto erano gelose, che desideravano avessero avuto la stessa opportunità perché il mondo è stupendo e come ero riuscita a farlo.
Beh credo che la parola perfetta sia sacrificio. Viaggiare e/o vivere all’estero per un lungo periodo di tempo non è così facile come si pensa.
Devi essere pronto a farlo. È molto difficile e non è solo la mia opinione. Ogni volta che parlo con un amico che sta vivendo lo stesso tipo di esperienza, siamo sempre d’accordo sulle stesse cose.expat-state-of-mind

Di seguito 6 sentimenti comuni: Continua a leggere

I sensi di colpa di un giovane all’estero

Oggi, vorrei riflettere insieme a voi rispetto la decisione di partire, può sembrare semplice e facile ma io penso che invece in alcuni casi possa essere un decisione abbastanza sofferta. Per quanto riguarda noi non abbiamo avuto particolari problemi a decidere di andare via per un anno perchè abbiamo delle motivazioni forti, ma almeno nel mio caso, non vado via a cuor leggero. Chiamarli sensi di colpa forse è leggermente eccessivo, ma di sicuro ci sono dei pensieri fissi che ogni tanto mi rendono un pochino triste.italia-estero-emigrare-vienna-austria-300x226
Innanzitutto questi pensieri riguardano la famiglia: Continua a leggere