AuPair e animali: come la tua esperienza può cambiare

In quest post vogliamo focalizzarci sul rapporto au pair/animali. Ma di quale animali stiamo parlando? Beh sia degli animali domestici che di quelli selvatici!! Vediamoli insieme nel dettaglio

L’AU PAIR E GLI ANIMALI DOMESTICI
Iniziamo precisando che tra i compiti di un’au pair non c’è quello di prendersi cura del pet della sua host family.animali-bimbi
Non possono quindi obbligarvi, ad esempio, a portare fuori il cane, a pulire dove sporca o rimanere a casa con lui.
Se vi viene chiesto quindi di occuparvene, a meno che a voi non faccia piacere farlo, solitamente dovrebbero darvi una paga extra .
Occuparsi di un animale è una grossa responsabilità e spesso le famiglie hanno qualsiasi tipo di animale: gatti, cani, pesciolini, porcellini d’india ecc. Quindi prima di un eventuale match informatevi bene su quali responsabilità avete anche con l’animale domestico, così da non avere sorprese all’arrivo.
A molte au pair, che non si sono informate, è capitato di arrivare in famiglia e sentirsi dire, magari in pieno inverno e mentre nevicava che dovevano portare fuori il cane. E non si trattava di un’eccezione, perché quelle possono sempre capitare, ma della routine! Non ci si possiamo quindi lamentare! Continua a leggere