L’Ultima Frontiera

Il mio viaggio in Alaska è stato una delle avventure più belle nella natura. Ho sognato l’Alaska sin dai miei primi mesi negli Stati Uniti quando, durante il mio primo viaggio a Philly, ho visto una mostra fotografica presso il Museo d’Arte e un sacco di foto spettacolari dell’Alaska erano esibite. Lì mi sono detta: Io ci devo andare! Ho viaggiato molto durante i miei due anni e quindi non c’era destinazione migliore per il mio travel month. Il fatto che l’Alaska sia costosa non è un mito. Questa è probabilmente la vacanza più costosa che io abbia mai fatto e per darti un’idea probabilmente circa $3000 per due settimane. Tuttavia non rimpiango neanche un centesimo. Vi farò vedere alcune foto, ma secondo me non sono abbastanza per esprimere l’incredibile bellezza di quel posto.
È anche vero che bisogna essere molto preparati e attrezzati per viaggiare in Alaska perché può essere pericoloso per davvero e dopo giorni di ricerche e google ho deciso di non andarci da sola perché non mi sentivo abbastanza preparata e quindi sono andata con TrekAmerica. Inutile dire che la guida che viene assegnata fa la differenza e io sono stato molto fortunato ad averne uno straordinaria, Mike Harding. Non era la sua prima volta in Alaska e la sua esperienza e la sua preparazione si sono visiti. Inoltre ha prestato attenzione ai desideri e le esigenze di tutti e questo ha reso il mio viaggio indimenticabile.
Beh, cominciamo. Sono andata a Luglio e in questo periodo dell’anno ci sono quasi 24 ore di sole. Qualcosa di incredibile che ti rende pieno di energia e mai stanco.

Continua a leggere