Il Pre-Departure Project

Uno degli ultimi step, ma non per questo meno importante, è la preparazione del nostro pre-departure project da portare all’academy, in quanto sarà parte integrante della preparazione.
Una volta fatto il match, come abbiamo visto, possiamo accedere alle diverse sezioni della nostra AuPairRoom e scaricare quindi le istruzioni per il nostro Project.
Per chi ancora non potesse vederlo, vediamo insieme di cosa tratta:
Lo scopo di questo progetto è far conoscere alla nostra nuova host family e alle au pair che incontreremo al corso, qualcosa di più sulla nostra cultura, ma non solo, mostrare anche quelle che sono le nostre abilità con i bambini e le attività che più frequentemente facciamo con loro nel nostro paese natio.
Non c’è una regola precisa su come deve essere impostato o su come devono essere posizionati i contenuti. Ogni au pair potrà quindi sbizzarrirsi con la fantasia e decidere se fare un Power-Point, un Word o un Publisher, l’importante è che sia fatto in Inglese. Non vi preoccupate degli errori, l’importante è che lo facciate il meglio possibile.

Sezione 1: MY AMERICAN FAMILY AND REGIONstate by state
Dobbiamo presentare la nostra host family con particolare attenzione alle info sui nostri host kids. Possiamo quindi siamo andate nella AuPairRoom e nelle mail passate per rileggere cosa avevano scritto e avere degli spunti su cui lavorare.
Per descrivere la zona in cui andrete a vivere potete cercare sempre nella AuPairRoom sotto Info Center -> USA State by STATE trovate l’elenco di tutti gli stati, e cliccate sul vostro e potrete leggere un sacco di info utili.
In alternativa potete cercare su internet su google o usare wikipedia!

Sezione 2: DEVELOPMENTAL MILESTONES
Questa è forse il punto che ci ha creato più problem perchè non sapevamo come tradurlo. Alla fine delle varie ricerche su internet, abbiamo capito che qui vanno inserite le capacità (motorie, linguistiche ecc) che un bambino avrà sviluppato durante l’anno. Essendo una cosa scientifica e studiata non potete scriverla voi, ma dovete cercare degli articoli su internet.

Sezione 3: SIMPLE CRAFT E SNACKS
Bisogna descrivere qualche lavoretto manuale che vi piace o pensiate possa piacere ai vostri host kids. Noi abbiamo entrambe descritto delle attività che ci piace fare e pensiamo i bambini possano apprezzare.
Per gli Snack siccome siamo italiane e ci piace la buona cucina abbiamo descritto una semplice e sana merenda. Susa ad esempio ne ha messa una a basa di frutta poiché la sua family è quasi vegetariana mentre Mapu ha inserito uno snack “parmesan” perché sa che ai suoi bambini piace molto.
Quindi potete parlare di cosa voi mangiate abitualmente a merenda oppure cosa preparereste per i vostri kids.

Sezione 4: STORYTELLING, SINGING AND GAMES
Bisogna descrivere alcune storie per bambini che magari hanno origine nel nostro paese oppure ci piacevano quando eravamo piccoli., e anche in questo caso potete scegliere come organizzarvi: se fare una lista oppure raccontarne una brevemente.
La stessa cosa vale per le canzoni e noi abbiamo scelto sia delle canzoni in italiano che in inglese ed entrambe sono falici da cantare e magari hanno abbinato un piccolo balletto (tipo quelle che si fanno all’estate ragazzi) in modo da coinvolgere i kids.

Sezione 5: MOTOR SKILLS (FINE E GROSS)bimbi7
Le fine motor skills sono quelle che impegnano la mente e richiedono una particolare attenzione/concentrazione. Ad esempio fare dei lavoretti con i cartoncini, dei puzzle, dei disegni con gli acquerelli ecc.
Le gross moter skills sono quelle che coinvolgono invece tutti i muscoli del nostro corpo. Quindi possiamo pensare ad attività dove si corre, si salta, ecc..
Per questa sezione potete tranquillamente cercare su internet se non avete idee. Ci sono decine di attività!

Sezione 6: MAKE BELIEVE AND IMITATION
Chi non conosce il gioco dei mimi?? Questo è quello richiesto in questa sezione! Bisogna pensare a delle attività in cui i bambini possano divertirsi facendo delle imitazioni o dei travestimenti!

Sezione 7: SHARING AND COOPERATION
Ai bambini piace essere sempre partecipi ed aiutare gli adulti, bisogna quindi pensare a della attività in cui i nostri kids possano collaborare assieme ai loro amici oppure insieme a noi nella normale routine di tutti i giorni.

Sezione 8: LANGUAGE DEVELOPMENT
Dobbiamo proporre dei semplici giochi di parole, come quelli che abbiamo, sicuramente, fatto da piccoli con i nostri nonni o i nostri amici per fare passare il tempo. Noi abbiamo pensato a giochetti simili a Tabù oppure a quello che recita:” è arrivato un battello carico di…..”
Anche qua internet ci può essere sicuramente d’aiuto!

Sezione 9: YOUR COUNTRY HOLIDAY CUSTOMS
Come si può ben intuire dal titolo dobbiamo parlare in generale delle nostre festività. Susa e Mapu hanno interpretato diversamente questa sezione. Susa ha deciso di scrivere due righe su ogni festività importante mentre Mapu si è limitata a sceglierne un paio e spiegarle bene e si è anche focalizzata sugli usi e costumi piemontesi.

torino_1

Sezione 10: QUESTION FOR MY HOST FAMILY
Questa è l’ultima sezione. Dobbiamo fare un elenco di domande che vorremmo porre alla nostra host family una volta arrivati. Noi personalmente abbiamo avuto dei contatti molto lunghi prima della partenza quindi abbiamo deciso di non inserire questa sezione.

Per vedere i nostri progetti puoi mettere “mi piace” alla nostra pagina su Facebook.
Qui puoi vedere il pre-departure project di Susa. Qui invece puoi vedere il pre-departure project di mapu.

Le vostre Au Pair
Susa & Mapu

Lascia un commento