Baseball e cibo spazzatura: ecco la mia prima settimana in famiglia

Hello guys!!

Dato che in molti mi chiedete un resoconto di questa settimana passata insieme alla family, ho deciso di fare un mini riassunto!!

Innanzi tutto partiamo col fatto che vivo a Wayne, Nj,, a circa 40 minuti da NYC… una cittadina immersa nel nulla!10364183_10202769112523570_2826093498623223040_n

Io ero molto preoccupata che i genitori non mi fossero simpatici o che fossero freddi con me, invece è tutto l’inverso!! Mi chiedono ogni giorno se sono homesick e se mi sento a mio agio. La mamma prova sempre a rifilarmi qualcosa da mangiare ma io in maniera molto garbata cerco di rifiutare e far finta di non avere fame! I bimbi invece sono delle pesti e fanno i capricci tutto il santo giorno..
purtroppo non penso li facciano perchè sono nuova e quindi col tempo è una cosa che si può migliorare, ma siano proprio abituati a chiedere finchè non ottengono ciò che vogliono! (Ho assistito a una scenata in cui uno dei bimbi voleva un animale domestico.. indovinate cosa è stato portato a casa al pomeriggio??). Inoltre questi bimbi non hanno delle regole riguardanti il cibo: mangiano a colazione, pranzo, merenda e cena sempre spaghetti e non hanno un orario quindi bisogna sfamarli a qualsiasi ora del giorno o della notte. O.o A me sembrano matti.
Nei momenti in cui non danno di matto sono dei bei bambini, ho dovuto giocare per 3 giorni di seguito un’intera partita di baseball (ovvero 9 innings) e pensavo di morire dopo mezz’ora..1891068_10202769113323590_214274036418229288_n
Per quanto riguarda la mia vita sociale al momento è molto misera, perchè conosco solo una ragazza nella zona ma è anche piuttosto lontanuccia.. per questo weekend sto organizzando cinemino sabato e climbing domenica.. vi farò sapere come vanno!!
Venerdì scorso sono anche andata al Bowling alla festa di un amico dei gemelli.. ed è da matti!! 25 bambini che si uccidono senza regole per il possesso della palla da bowling, per poi lanciarla a caso lungo la pista.. oltretutto a scuola era l‘Orange Day, ovvero tutti dovevano vestirsi di arancione, quindi impossibile riconoscerli -.-”

Per il resto ho cominciato a guidare e nel giro di qualche giorno dovrò prendere la patente del New Jersey, aprire un conto in banca e informarmi per il Social Security number, ma di tutto questo parleremo in un paio di post a parte!

La vostra au pair molto stressata,

Mapu

4 pensieri su “Baseball e cibo spazzatura: ecco la mia prima settimana in famiglia

  1. Dorothea ha detto:

    Già stressata!!!Dai, è perchè è l’inizio!! Non ricordo, i bambini sono due o tre?quanti anni hanno? E’ difficile giocare a baseball? io sono curiosissima! Comunque i bimbi sembrano una bella sfida!! :-)Sono contenta che la famiglia ti tratti bene, è una cosa essenziale! Per la vita sociale c’è ancora tantiiiiissimo tempo dai!! com’è guidare li?t hanno dato una macchina tutta per te? baci!

    • chalkandcheese ha detto:

      Solo due per fortuna!!! Io non sono proprio capace infatti secondo me vogliono sempre giocare perche Sanno di vincere!!! 😉 non ho una macchina Mia ma posso usare la Loro … Me hanno 3 ma purtroppo solo una col navigatore!!! Spero di farmi presto delle amiche xk stare a case tutto il Giorno è dura!!! Grazieeeeer per essere sempre carine con noi!!

Lascia un commento