Festa della Mamma!!

Felice festa della mamma a tutte le mamme!!
Oggi sia in Italia che in USA si celebra la festa della mamma. Vediamo quindi di scoprire insieme dove trova origine questa festività.

LA FESTA IN USA
Nel Maggio 1870, negli Stati Uniti, Julia Ward Howe, attivista pacifista e abolizionista della schiavitù, propose di fatto l’istituzione del “Mother’s Day for peace”, come momento di riflessione contro la guerra. Mom
Sempre negli Stati Uniti una signora di nome Anna M. Jarvis, a seguito della morte della madre (un attivista a favore della pace) a cui era molto legata, si impegnò inviando lettere a ministri e membri del congresso, affinchè venisse celebrata una festa nazionale dedicata a tutte le mamme. Nel 1908 si celebrò quindi il primo “Mother’s day”, cosi come lo conosciamo noi.
La celebrazione di Jarvis divenne molto popolare e fu ufficializzata nel 1914 dal presidente Woodrow Wilson con la delibera del Congresso di festeggiarla la seconda domenica di maggio, come espressione pubblica d’affetto di tutti nei confronti della propria madre mentre questa era ancora viva.
Anna Jarvis scelse come simbolo di questa festa il garofano, fiore preferito dalla madre: rosso per le mamme in vita, bianco per le mamme scomparse.

LA FESTA IN ITALIA
In Italia è stata introdotta negli anni cinquanta da Raul Zaccari, senatore e sindaco di Bordighera, su iniziativa del quale venne celebrata a Bordighera la seconda domenica di maggio del 1956. Il 18 dicembre 1958 Raul Zaccari, insieme ad altri senatori presentò al Senato della Repubblica un disegno di legge tendente ad ottenere l’istituzione della festa della mamma. Mother's Day Design Elements
Nel Maggio 1957, ad Assisi, don Otello Migliosi celebrò la festa nel piccolo borgo di Tordibetto di cui era parroco. L’idea di Don Migliosi fu quella di celebrare la mamma non già nella sua veste sociale o biologica ma nel suo forte valore religioso e interconfessionale, come terreno di incontro e di dialogo tra loro le varie culture.

Con l’andare del tempo questa festività si è evoluta in una festa commerciale e solitamente i bambini preparano a scuola dei lavoretti (bigliettini, disegni ecc) da regalare alla propria mamma. Si usa anche regalare fiori e cioccolatini. Ogni anno infine in occasione di questa festività AIRC (Associazione italiana ricerca Cancro) vende nelle principali piazze l’Azalea, il cui ricavato va a sostegno della ricerca sul cancro,
Per alcune idee potete visitare questo sito

p.s. Ad Anna Jarvis si ispirò Sonora Smart Dood, ovverò colei che in seguito istituì la festa del papà.

Le Vostre Au Pairs,
Mapu e Susa

Lascia un commento